Cosa visitare nei dintorni

Borghi e luoghi vicini all'agriturismo

VINCI, terra di Leonardo (a soli 3 km)

A Vinci, consigliate le visite al Museo Leonardiano che ospita una sezione dedicata agli studi di ottica e un’ampia raccolta di modelli in legno delle macchine leonardiane all’interno del Castello dei Conti Guidi, la Biblioteca Leonardiana e il Museo Ideale Leonardo da Vinci.

Consigliamo di percorrere la Strada Verde la passeggiata che da Vinci conduce alla casa natale di Leonardo ad Anchiano e da qui, volendo, si può proseguire oltre fra bellissimi panorami di olivi per visitare il Leccio secolare di Faltognano.

MappaVinci

Faltognano e il Leccio secolare (a soli 3 km)

Si trova sulla strada tra Anchiano e Vitolini, raggiungibile in macchina proseguendo dal parcheggio della Casa Natale di Leonardo, è un paesino sulle pendici del Montalbano, famoso per il suo Leccio, una pianta secolare monumentale, posizionato su un giardino panoramico, da cui è possibile in condizioni di cielo sereno e senza foschia vedere all’orizzonte il mar Tirreno.

Ideale per un pic-nic e una passeggiata con la famiglia.

CERRETO GUIDI (a soli 5 km)

Da visitare a Cerreto Guidi la Villa Medicea, voluta da Cosimo I dei Medici nel 1556 come residenza di campagna e di caccia. Per orari apertura Villa vedi il sito internet ufficiale 

La Villa ha una scalinata imponente per accedervi, progettata dal Buontalenti.

Oggi la Villa ospita il Museo storico della Caccia e del Territorio. Interessante anche il Museo della Memoria Locale, in cui si trovano testimonianze delle attività tradizionali del territorio e della storia locale. 

 

PADULE DI FUCECCHIO (a 10 km)

Il Padule di Fucecchio costituisce la più grande palude interna italiana con una estensione di circa 200 ettari. Sono possibili diversi itinerari, percorribili a piedi o in mountain bike per l’osservazione naturalistica e degli uccelli migratori. Molto consigliato l’itinerario “Le Morette” (accesso libero) e l’itinerario “Righetti” (accesso solo con visita guidata).

E’ possibile inoltre, in determinati periodo dell’anno, effettuare la visita del Padule a bordo dei tradizionali barchini a chiglia piatta. Un'affascinante  navigazione  di circa due ore nel cuore del Padule di Fucecchio alla riscoperta delle antiche tradizioni padulane che hanno permesso la sopravvivenza delle comunità dei paesi limitrofi e del Padule stesso. Attraversando i chiari sarà possibile osservare da vicino i caratteristici capanni di caccia e conoscere le tradizionali forme di pesca, spiegate dagli accompagnatori.

Consigliamo di contattare l'Associazione Il Padule.  www.associazioneilpadule.it

SAN MINIATO ALTO (a 15 km)

Il borgo medievale sorge in posizione strategica su una collina lungo l’Arno, tra Firenze e Pisa. Proprio per la sua posizione panoramica è stato un punto strategico per il controllo dell’area della Valdelsa. E’ la sede della Diocesi di San Miniato, il cui edificio che si affaccia sulla piazza del Seminario mostra una facciata ricca di affreschi.

Consigliamo di visitarlo nel pomeriggio, sull’ora del tramonto, quando le tonalità di luce e l’inclinazione dei raggi solari creano un suggestivo effetto “trompe-l’oeil” per cui gli affreschi sembrano essere in bassorilievo.

Assolutamente da non perdere una fermata golosa presso la gelateria artiginale Camilla, a pochi passi dal parcheggio che troverete non appena entrati in San Miniato.

Seguendo un breve percorso di 10 minuti si giunge sul colle piu’ alto, dove si trova la Rocca Federiciana, un rifacimento di quella medievale distrutta nella seconda guerra mondiale. Dal prato intorno alla Rocca si gode un meraviglioso panorama: la vasta pianura dell’Arno, i monti pisani, pistoiesi e fiorentini, i colli che da San Gimignano e Volterra degradano verso il mare.